Torna su

Il Programma Life

  /  Il Programma Life
life-neg-logo

Con il Programma LIFE l’Unione Europea contribuisce all’attuazione, all’aggiornamento e allo sviluppo della politica e della legislazione dell’UE, in materia di ambiente e clima, mediante il cofinanziamento di progetti innovativi e che dimostrino l’efficacia di nuove tecniche e metodologie in campo ambientale.

Il Programma LIFE si articola nei due sottoprogrammi Ambiente e Azione per il clima:

Il sottoprogramma Ambiente comprende i tre settori prioritari Ambiente e uso efficiente delle risorse, Natura e biodiversità e Governance e informazione in materia ambientale, ciascuno dei quali comprende varie priorità tematiche.

Il sottoprogramma Azione per il clima comprende i tre settori prioritari Mitigazione dei cambiamenti climatici, Adattamento ai cambiamenti climatici e Governance e informazione in materia di clima.

La dotazione finanziaria per l’attuazione del programma nel periodo 2021-2027 è di 5.450.000.000 EUR a prezzi correnti.

Oltre ai progetti “tradizionali” sopra descritti, il Programma LIFE finanzia anche i cosiddetti progetti “integrati” ovvero che combinano i finanziamenti LIFE con altre fonti di finanziamento, allo scopo di massimizzare il loro impatto su vaste aree geografiche. I progetti del programma LIFE possono inoltre fornire assistenza tecnica, rafforzare lo sviluppo della capacity building e svolgere attività preparatorie allo sviluppo della legislazione europea in materia ambientale. Lo strumento LIFE sostiene inoltre l’iniziativa del European solidarity corps, fornendo opportunità ai giovani di essere coinvolti in attività di utilità ambientale e sociale. Dal suo avvio, nel 1992, sono stati cofinanziati circa quattro mila progetti in tutta l’Unione Europea, con un contributo di circa 3,1 miliardi di euro alla protezione dell’ambiente.

Life MUSCLES rientra tra i progetti tradizionali di Ambiente e uso efficiente delle risorse e su un budget totale di 3,047,246 euro, il contributo della Commissione Europea è di 1,690,830 euro.

La Commissione propone politiche e legislazioni per proteggere gli habitat naturali, mantenere l’aria e l’acqua pulite, garantire il corretto smaltimento dei rifiuti, migliorare le conoscenze sulla tossicità delle sostanze chimiche e aiutare le aziende a orientarsi verso un’economia sostenibile.

Vigila inoltre sulla corretta applicazione della normativa ambientale europea da parte degli Stati membri, aiutandoli a rispettare le regole che hanno concordato e dando seguito alle denunce presentate da cittadini e organizzazioni non governative.

I progetti a tutela della natura e della biodiversità hanno l’obiettivo di migliorare la salvaguardia delle specie e degli habitat a rischio. Il loro scopo è contribuire all’attuazione delle direttive sugli uccelli e gli habitat e alla costituzione della rete Natura 2000 delle aree protette. Si tratta di progetti pilota che perseguono l’obiettivo dell’UE di arrestare la perdita di biodiversità.

Alla fine del 2012 il programma LIFE aveva cofinanziato oltre un migliaio di progetti a tutela della natura e della biodiversità, erogando direttamente più di 1,5 miliardi di euro dal 1992 e mobilizzando circa 2,7 miliardi di euro.

 

L’orso bruno, la foca monaca e il lupo figurano tra le specie che hanno maggiormente beneficiato dei progetti LIFE. Oltre 400 – più di un terzo – delle specie a rischio elencate nelle direttive sugli uccelli e gli habitat sono state oggetto di almeno un progetto LIFE.

I fondi del Programma LIFE hanno inoltre finanziato oltre 1 000 piani di gestione nell’ambito della rete Natura 2000. Si tratta di un importante passo nella lotta alla perdita di biodiversità. Altri progetti hanno creato corridoi ecologici e habitat urbani per le specie selvatiche, introdotto misure di adattamento ai cambiamenti climatici, sostenuto servizi per gli ecosistemi e sensibilizzato le imprese all’importanza della biodiversità. Oltre 100 progetti LIFE hanno contribuito ad affrontare il problema delle specie esotiche invasive, interessandosi in particolare di specie come il visone americano, il poligono del Giappone e diversi tipi di gamberi non indigeni.

COME CHIEDERE UN FINANZIAMENTO NEL PROGRAMMA LIFE?

Il Programma LIFE è aperto a enti pubblici e privati registrati nell’UE.

Maggiori informazioni sull’ultimo invito a presentare proposte figurano nel sito web LIFE

TELL ME MORE

Make a splash with WaveRide, designed for everyone passionate about all things surfing.

156-677-124-442-2887
info@wordpress.com
184 Main Collins Street Victoria 8007
Follow Us: